Oggi 17 settembre 2019 prende il via la fase a gironi della Uefa Champions League mentre giovedì 19 sarà la volta dell’Europa League! Dopo vari turni preliminari iniziati questa estate e che hanno visto protagoniste moltissime squadre europee è arrivata l’ora di iniziare a fare sul serio con le sei giornate della fase a gironi. Questa fase delicata che decreterà i 16 team che proseguiranno nella fase a eliminazione diretta e gli 8 che “retrocederanno” in Europa League e le 24 compagini che faranno parte dei “trentaduesimi di finale” della Uefa Europa League inizierà oggi e terminerà giovedì 12 dicembre: come sempre ci saranno molte conferme e qualche sorpresa che solo queste competizioni dall’enorme blasone riescono a regalare a noi appassionati di calcio.

Le italiane a partecipare alle coppe europee sono sei: la Juventus campione d’Italia (prima fascia e testa di serie italiana), Napoli, Inter e Atalanta (rispettivamente seconda, terza  e quarta classificata della passata stagione e terminate in ordine dalla seconda alla quarta e ultima fascia, con i bergamaschi alla loro prima apparizione su questo palcoscenico unico al mondo) per quanto riguarda la Champions League e Lazio e Roma (entrambe in prima fascia per il migliore Ranking Uefa) per quanto riguarda l’Europa League con la Roma “ripescata” per la mancata partecipazione del Milan alla fase a gironi a seguito dei problemi economici della società e con il Torino eliminato all’ultimo turno di qualificazione dal Wolverhampton.

I DATI ANTEPOST DELLA FASE A GIRONI

Ma che fine faranno le nostre sei italiane in questa fase a gironi? Una prima risposta è possibile interpretarla dalle quote antepost offerte dai vari bookmaker italiani.

Nella foto qui a sinistra abbiamo le quote antepost relative al passaggio turno delle squadre italiane. Neanche a farlo apposta la squadra che ha più chance di passare il turno ( in prima o seconda posizione del girone) è la Juventus (1,10) che nel girone D affronterà Atl. Madrid, Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca, a seguire troviamo il Napoli a quota 1,17 che esordirà contro il Liverpool al San Paolo con le altre due compagini Salisburgo e Genk che non dovrebbero rappresentare una minaccia al percorso della squadra di Ancelotti nella massima competizione europea. Le cose cambiano per Atalanta e Inter: i bergamaschi possono puntare decisamente a passare il turno come seconda classificata visto che il girone C è composto dall’inarrivabile Manchester City e dai più abbordabili Shaktar Donetsk e Dinamo Zagabria (la quota arriva a 1.80) mentre per l’Inter le cose sono abbastanza differenti visto che i nerazzurri se la vedranno con lo Slavia Praga all’esordio e poi contro Barcellona e Borussia Dortmund (i bookies hanno delle quote equilibrate per il passaggio turno Inter con il “no” favorito a 1,80). In Europa League non dovrebbero uscire sorprese dai gironi E dove la Lazio affronterà Rennes, Celtic e Cluj e da quello J dove la Roma sarà impegnata contro Wolfsberger, Basaksehir e Borussia M’Gladbach con la squadra tedesca che potrebbe rappresentare una minaccia al primo posto del girone. Le due romane hanno delle quote davvero basse per il passaggio turno con i biancocelesti quotati a 1,18 e i giallorossi a 1,20.

L’ANALISI DELLE PARTITE DELLE SEI ITALIANE

ATL. MADRID – JUVENTUS (Mercoledì 18/9 ore 21:00)

Entrambe le squadre arrivano a questo importante match da un turno di campionato non esaltante per entrambe: la Juventus non è andata oltre lo 0-0 contro la Fiorentina con l’Inter prima in solitaria a due punti di distacco e il Napoli che si piazza a una lunghezza di distanza in una gara non entusiasmante e che ha portato alla ribalta i primi problemi di squadra (con la “mano” di Sarri che ancora non si riesce a vedere) e soprattutto altri infortuni importanti (Douglas Costa e Pjanic) che potrebbero determinare in negativo queste prime uscite in campo internazionale mentre l’Atletico ha perso 2-0 contro la Real Sociedad facendosi superare dal Siviglia in testa alla classifica e perdendo quel piccolo “gap” di vantaggio dalle inseguitrici. La partita dovrebbe essere abbastanza equilibrata (Under 2.5) con un pareggio che potrebbe andar bene a tutte e due le squadre (meglio la doppia 1X).

NAPOLI – LIVERPOOL (Martedì 17/9 ore 21:00)

La squadra di Ancelotti arriva a questo big match nel migliore dei modi dopo il bel successo in casa contro la Sampdoria in una gara dove la squadra ha molto convinto mettendo in risalto i nuovi acquisti Lozano e Llorente e un gruppo unito pronto a dare battaglia sia in campionato che in Europa. Dall’altra parte si troveranno i campioni d’Europa in carica capaci di guadagnarsi un distacco di ben 5 punti dal City in Premier League grazie ai suoi 5 successi e anche se gli interpreti sono rimasti quasi tutti gli stessi dello scorso anno sarà sicuramente una seria pretendente a riconfermarsi anche quest’anno. Il match è indirizzato verso l’Over 2.5 e il Goal con le due squadre che dovrebbero concedere molte azioni da gol vista la presenza di sei attaccanti formidabili e due difese non proprio al top.

DIN. ZAGABRIA – ATALANTA (Mercoledì 18/9 ore 21:00)

I bergamaschi affronteranno i campioni in carica del campionato croato dopo il successo in extremis sul campo di Genova contro il Grifone. Dopo il percorso straordinario dello scorso campionato c’è molta attesa di vedere all’opera i ragazzi di Gasperini che in questo esordio potrebbero anche uscirne vincitori contro una Dinamo che in campionato domina (1-0 nell’ultimo turno, gara disputata venerdì) ma che in Europa non riesce ad affermarsi: il segno 2 è offerto a una quota davvero invitante (2,15) mentre il Goal è l’esito più probabile in questo match equilibrato.

INTER – SLAVIA PRAGA (Martedì 17/9 ore 18:55)

Dopo il sofferto 1-0 contro l’Udinese nell’anticipo di sabato sera, l’Inter è chiamata ad esordire con un bel successo anche in Champions visto che se non dovesse vincere questa gara contro lo Slavia Praga vedrebbe già compromettersi la possibilità di passare il turno (almeno come seconda classificata). In campionato le cose vanno bene con i nuovi innesti che già fanno la differenza e un organico rigenerato dal mister Conte: contro lo Slavia che in campionato, giunto alla nona giornata, ha tre punti di vantaggio sul Plzen non sono ammessi passi falsi e l’1 a quota 1.50 (la quota sta salendo molto rapidamente…) è la fissa di questo mid-week di Champions (occhio anche alla combo 1X+Under 3.5 che alla stessa quota ci può tutelare da un eventuale pareggio a sorpresa).

CFR CLUJ – LAZIO (Giovedì 19/9 ore 18:55)

Passiamo alla Lazio che in questo primo turno di EL affronta il non irresistibile Cluj. I romeni sono primi in classifica e arrivano dal roboante 5-0 contro il Voluntari di venerdì scorso, sono più riposati e il fattore casa potrebbe dare una marcia in più per cercare l’impresa contro una Lazio non bellissima sconfitta dallo Spal domenica pomeriggio negli ultimi minuti di gioco in una partita iniziata bene ma conclusa con un vistoso calo di attenzione che gli ha costato il primo ko stagionale. A livello di pronostico l’Under 2.5 potrebbe essere un opzione valida a quota 1,80.

ROMA – BASAKSEHIR (Giovedì 19/9 ore 21:00)

Per quanto riguarda la Roma all’Olimpico arriveranno i turchi del Basaksehir che l’anno scorso sfiorarono l’impresa di vincere il titolo e che vengono dai turni di qualificazione della Champions League (eliminati dall’Olympiakos): i giallorossi reduci dal bel 4-2 contro il Sassuolo faranno bene a non abbassare la guardia contro i turchi che non avranno niente da perdere e che potranno far male ad una difesa giallorossa che concede ancora troppi gol. Per fortuna della squadra di Fonseca l’attacco sta facendo faville con un Dzeko in grande spolvero e con un Mkhitaryan già a segno all’esordio di domenica scorsa: quindi in termini “bettistici” ci aspettiamo un match da 1 con molti gol a referto (l’1 è a 1,40 mentre la combo 1+Over 2.5 è a 2,05).

 

COSA GIOCARCI NEI PROSSIMI TRE GIORNI?

Il modo migliore di seguire le partite di Champions ed Europa League delle nostre italiane è quello di creare due multiple: la prima sarà di quota 2,00 dove punteremo metà del budget a disposizione mentre la seconda avrà una quota decisamente più alta (7,65) per puntare a una vincita un po’ più sostanziosa. Giochiamo in questo modo: volendo giocare 10€ vi consigliamo di puntare 5€ sul raddoppio in modo da recuperare le spese (in caso di vincita) e gli altri 5€ sulla seconda multipla composta con tutte le sei gare analizzate nell’articolo.